Search your favorite song for free

1. Will Smith e Alfonso Ribeiro si rincontrano dopo anni

  • Duration: 65
  • Channel: fun
Will Smith e Alfonso Ribeiro si rincontrano dopo anni

Will Smith e Alfonso Ribeiro si rincontrano dopo anni Ne è passato di tempo da ‘Willy, il principe di Bel Air’ http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Gossip Funweek http://on.fb.me/16bsKGO Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi



3. Gorilla e uomo si rincontrano dopo 5 anni!

  • Duration: 241
  • Channel: animals
Gorilla e uomo si rincontrano dopo 5 anni!

Gorilla e uomo si rincontrano dopo 5 anni!


4. Gorilla e uomo si rincontrano dopo 5 anni!.avi

  • Duration: 241
  • Channel: animals
Gorilla e uomo si rincontrano dopo 5 anni!.avi

Gorilla e uomo si rincontrano dopo 5 anni!.avi



6. Fidanzatini si rincontrano dopo 70 anni

  • Duration: 34
  • Channel: news
Fidanzatini si rincontrano dopo 70 anni

Veterano della seconda guerra mondiale corona il suo sogno


7. Will Smith y Alfonso Ribeiro aún balan como en "El príncipe del rap"

  • Duration: 382
  • Channel: news
Will Smith y Alfonso Ribeiro aún balan como en

El baile que Will Smith y Alfonso Ribeiro, los antiguos protagonistas de la serie El príncipe de Bel-Air, resucitaron en televisión junto a Jayden y al presentador Graham Norton, ya va camino de los 10 millones de visitas en Youtube. Video Cortesía de BBC


8. Jada Pinkett Smith & Alfonso Ribeiro React To Fresh Prince Of Bel Air's James Avery's Passing

  • Duration: 39
  • Channel: news
Jada Pinkett Smith & Alfonso Ribeiro React To Fresh Prince Of Bel Air's James Avery's Passing

Following the death of Fresh Prince of Bel Air star James Avery on Wednesday, those who worked closely to him took to their social media accounts to send their condolences. Alfonso Ribeiro who starred alongside James as his son, Carlton Banks, expressed his sadness on Twitter. The actor tweeted "I'm deeply saddened to say that James Avery has passed away. He was a second father to me. I will miss him greatly." Jada Pinkett Smith followed suit and sent her condolences on Facebook.


9. Will & Jaden Smith, DJ Jazzy Jeff and Alfonso Ribeiro Rap! - The Graham Norton Show - BBC One

  • Duration: 382
  • Channel: music
Will & Jaden Smith, DJ Jazzy Jeff and Alfonso Ribeiro Rap! - The Graham Norton Show - BBC One

More about this programme: http://www.bbc.co.uk/programmes/b01y17gc Will Smith treats Graham to a star-studded rap medley with Jaden Smith, DJ Jazzy Jeff and Alfonso Ribeiro.


10. Will Smith et Alfonso Ribeiro ont fait leur retour au Graham Norton Show

  • Duration: 35
  • Channel: tv
Will Smith et Alfonso Ribeiro ont fait leur retour au Graham Norton Show

http://www.gentside.com/will-smith/will-smith-le-retour-du-prince-de-bel-air-et-de-carlton-dans-une-emission-americaine_art50997.html




13. Will Smith steps out with Jazzy Jeff and Alfonso Ribeiro .

  • Duration: 285
  • Channel: shortfilms
Will Smith steps out with Jazzy Jeff and Alfonso Ribeiro .

WILL Smith may be one of the biggest stars in Hollywood - but that doesn't mean he's forgotten where it all started. The funnyman headed out in London last night joined by his Fresh Prince Of Bel-Air co-stars DJ Jazzy Jeff aka Jeff Townes and Alfonso Ribeiro - better known as geeky Carlton Banks in the hit show. Will shot to fame in the show back in 1990 when he was 22-years-old and fast became one of the most globally recognised actors on TV during its six-year, 148 episode run. The trio reunited for a performance on the Graham Norton Show earlier in the evening with Alfonso pulling some classic Carlton dance moves out of the bag as they took to the stage alongside Will's son Jaden.


14. Alfonso Ribeiro -- Oscars Are Small Fish ... But Will Smith Was Oscar-Worthy

  • Duration: 92
  • Channel: people
Alfonso Ribeiro -- Oscars Are Small Fish ... But Will Smith Was Oscar-Worthy

Alfonso Ribeiro's got a message for his pal Will Smith -- don't sweat the Oscars, 'cause they're just not that big of a deal.




17. Will Smith Had Alfonso Ribeiro Teach Oldest Son Trey Smith How to Drive

  • Duration: 52
  • Channel: people
Will Smith Had Alfonso Ribeiro Teach Oldest Son Trey Smith How to Drive

Will Smith has most definitely put the brakes on this plan for his younger kids. When the Fresh Prince of Bel-Air alum's oldest son, Trey Smith, turned 16 and had to learn how to drive, Will thought it would be a great idea to have Alfonso Ribeiro AKA Carlton Banks teach him all of the tips and tricks of getting behind the wheel because he was into racing.


18. Alfonso Ribeiro -- Oscars Are Small Fish ... But Will Smith Was Oscar-Worthy

  • Duration: 92
  • Channel: people
Alfonso Ribeiro -- Oscars Are Small Fish ... But Will Smith Was Oscar-Worthy

Alfonso Ribeiro's got a message for his pal Will Smith -- don't sweat the Oscars, 'cause they're just not that big of a deal.


19. Alfonso Ribeiro Passionately Defends Will Smith Over False Divorce Rumors

  • Duration: 72
  • Channel: tv
Alfonso Ribeiro Passionately Defends Will Smith Over False Divorce Rumors

The former 'Fresh Prince of Bel-Air' star slammed rumors of Will and Jada Pinkett Smith divorcing, telling ET their relationship is 'amazing'.


20. Roma Creative Contest 2013 - Report 15/09

  • Duration: 115
  • Channel: shortfilms
Roma Creative Contest 2013 - Report 15/09

Roma Creative Contest - Report Prima Serata - 15 settembre 2013 - 21 corti in gara; - 3 sezioni competitive (Cacciatori d'Immagini; Animazione, Web-series); - performances live; - dopo-festival @ ConteStaccio LIFE IS SHORT - http://www.romacreativecontest.com Un drone radiocomandato planando sulla platea del Teatro Vittoria ha idealmente alzato il sipario sulla terza edizione del Roma Creative Contest, il festival di cortometraggi organizzato dall'associazione culturale Images Hunters che dal 2011 presenta al pubblico romano una ricca selezione di produzioni italiane e internazionali: concepito come luogo di incontro e confronto fra giovani registi, professionisti del settore e cinefili, il Roma Creative Contest sta progressivamente ridefinendo il proprio raggio d'azione, arricchendo la sua offerta e cercando di promuovere non solo le giovani produzioni ma anche l'interazione fra diversi territori dell'arte. L'edizione 2013 segna il debutto di una nuova sezione: al concorso per i cortometraggi italiani di finzione (Cacciatori di Immagini) e a quello per gli short-movie animati di provenienza internazionale (Animazione) si aggiunge infatti lo spazio dedicato alle web-series, fenomeno mediatico che negli ultimi anni sta vivendo una repentina ascesa in popolarità ed è protagonista di una costante evoluzione. Una carrellata di temi, stili e generi profondamente diversi tra loro ha aperto la selezione di Cacciatori di Immagini, con i primi quattro corti presentati in concorso: a rompere il ghiaccio troviamo le atmosfere anni '80 de I Killer di Francesco Calabrese -- liberamente tratto dal racconto Prove di coraggio di Nicola Lombardi -- che fotografa le ritualità violente di una baby-gang, che in un casale isolato sbriciola l'innocenza con la brutalità delle sue prove di iniziazione. Se l'infanzia tratteggiata da Calabrese è ruvida e a tinte plumbee, quella raccontata da La legge di Jennifer -- malgrado sia portata sullo schermo con apparente leggerezza - non pare meno cupa: Alessandro Capitani rielabora e riadatta una testimonianza raccolta nel corso della lavorazione del suo documentario Come prima, più di prima, mi amerò dedicato alle competizioni di bellezza legate alla chirurgia estetica. Mentre la maestra in classe spiega le leggi fondamentali dell'ereditarietà di Mendel, una bambina fatica a capire perché a differenza dei suoi compagni di classe lei non somigli (più) ai suoi genitori: uno spaccato umano che gioca sul sottile confine tra toni realistici e grotteschi. Nominato nella cinquina dei migliori corti ai Nastri d'Argento, La prima legge di Newton di Piero Messina è una love-story delicata e sobria, che non sembra voler incapsulare il sentimento in una membrana di formalismo data l'età dei protagonisti ma che al contrario pare inseguire un racconto che faccia della semplicità la sua cifra distintiva: un uomo e una donna ormai anziani si rincontrano al funerale del marito di lei e scoprono che l'amore che li lega -- sia pure mai esplicitato -- non li ha mai abbandonati. È un incontro fra due solitudini invece quello al centro di Ce l'hai un minuto? cortometraggio di esordio di Alessandro Bardani, ispirato a un episodio realmente accaduto: Giorgio Colangeli e Francesco Montanari sono al centro di un progetto costruito su un misunderstanding linguistico che si trasforma nell'occasione per raccontare e raccontarsi all'altro, in barba ai confini della comunicazione. Il film è stato nominato nella cinquina dei David di Donatello ed è stato l'unico italiano selezionato al Cleveland International Film Festival. Hanno raccolto l'assenso del pubblico anche i due corti presentati in concorso nella sezione Animazione: nell'irriverente Preti di Astutillo Smeriglia, unico italiano selezionato, un giovane fresco di seminario viene inviato presso un sacerdote più maturo e approfitta della convivenza con un altro prete per assillarlo con domande esistenziali e dubbi. (Notes on) Biology di Danny Madden, Will Madden e Jonathan Silva ci porta invece in un'aula scolastica, dove un alunno poco attento scarabocchia sui suoi appunti durante la lezione di biologia: è l'inizio delle avventure di Robot Elephant, un pachiderma supereroe. La nuova sezione Web-Series è stata invece inaugurata da Kubrick: una storia porno, prima serie web realizzata da una casa di produzione tradizionale - la Magnolia -- e insignita al Los Angeles Web Festival 2013 dei premi Best Cast e Best Producing. A dirigerla c'è Ludovico Bessegato, story editor, produttore creativo e regista che ha provato a raccontare al pubblico del Roma Creative Contest come stia cambiando il panorama dei prodotti destinati alla rete e come sempre più spesso le major si stiano interessando a questo mercato, attirati dalle potenzialità del settore.