Search your favorite song for free



3. Uomini E Donne anticipazioni venerdì 6 maggio 2011

  • Duration: 123
  • Channel: fun
Uomini E Donne anticipazioni venerdì 6 maggio 2011

http://www.donna10.it/uomini-e-donne-anticipazioni-venerdi-6-maggio-2011-6765.html o non so più cosa pensare ragazze.... Con Uomini E Donne non si sa più che pesci pigliare.... Che ieri mandassero in onda un'ulteriore puntata del Trono Over proprio non ce l'aspettavamo. Da parte mia sono contenta che gli adorabili vecchietti si divertano e che grazie a questi incontri galanti in studio (e fuori nelle esterne) sperimentino nuove emozioni, ritrovando la voglia di vivere, il bisogno di condividere le proprie giornate con un'altra persona ecc, ma tutto ha un limite, giusto? Se la settimana televisiva della trasmissione è composta da cinque giorni, cerchiamo di dividere questi pomeriggi in modo equo per tutti i troni presenti nel palinsesto, altrimenti è un gran caos e basta e da una volta all'altra c'è il rischio di non ricordarsi più cos'è successo nella puntata precedente! Ok, basta, mi sono sfogata... Tornando all'appuntamento di oggi credo non ci siano più dubbi, in quanto è scontato che assisteremo a una nuova avventura del Trono Rosa. Questo perchè 4 puntate di seguito di Dame e Cavalieri diventerebbe davvero troppo, rischiando di scatenare una rivolta delle spettatrici più giovani (me compresa!), in più pare che ci siano ancora perplessità nel mandare in onda l'ultima registrazione del Trono Blu dove, come vi dicevo ieri, Tina e Bubi sono protagoniste di una furiosa litigata. A me personalmente una decisione del genere mi ricorda un po' il vecchio detto: lancia il sasso e tira via la mano... Come sottolineavo nell'articolo di martedì non sarà certo la prima lite a cui assistiamo in tv, corta, lunga, volgare, violenta, resta comunque un episodio (trash) come ce ne sono stati tanti altri nel corso degli anni, no? Cioè, adesso per colpa di ste due dobbiamo rivedere Marco e Gianfranco alle calende greche?! Non lo so, non so più cosa pensare sul serio. L'unico punto fermo (per oggi) è appunto la quasi certezza che trascorreremo un po' di tempo in compagnia di Giulia e Teresanna. E probabilmente, visto l'andazzo, ce le ritroveremo anche nella puntata di domani. Quanta pazienza... 


4. Santa Maria di Leuca (LE) - Migranti, un altro veliero nel Canale d'Otranto (14.09.16)

  • Duration: 83
  • Channel: news
Santa Maria di Leuca (LE) - Migranti, un altro veliero nel Canale d'Otranto (14.09.16)

http://www.pupia.tv - Santa Maria di Leuca (Lecce) - Si tratta del quarto natante in meno di quindici giorni che tenta di approdare sulle coste pugliesi e sbarcare migranti irregolari. In particolare, nella serata di martedì, alle ore 23 circa, un elicottero romeno impiegato nell’ambito della missione “Triton” 2016 dell’Agenzia Frontex, ha intercettato a circa 20 miglia al largo di Santa Maria di Leuca un veliero bialbero, diretto verso le coste salentine. La segnalazione veniva comunicata ad un guardacoste del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari e ad un pattugliatore del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, che coordina le operazioni Frontex nell’Adriatico e nell’alto Ionio, già in pattugliamento nella stessa zona. I finanzieri si sono insospettiti per gli strani cambi di rotta e l’insolito carico che evidenziava lo scafo del veliero. Nonostante il mezzo intercettato proseguisse la navigazione senza ottemperare all’alt dei mezzi del Corpo, i militari delle Fiamme Gialle riuscivano a saltare a bordo e accertavano la presenza di numerosissimi migranti irregolari. Fornita subito la prima assistenza, immediatamente alle donne ed i bambini, la barca a vela, in buone condizioni di navigabilità, veniva scortata presso il porto di Otranto dove, in banchina, precedentemente allertati, erano già pronti i dispositivi di accoglienza e assistenza sanitaria predisposti dalla Prefettura di Lecce. Si tratta di 75 cittadini extracomunitari di presunta nazionalità siriana, pakistana, iraniana e afgana, (44 uomini, 19 donne e 12 bambini) di cui 19 condotti presso la masseria Germi di Survo, 52 accolti presso il centro di prima accoglienza Don Tonino Bello e 4 migranti ricoverati presso l’ospedale di Scorrano per ipotermia. Essi avrebbero pagato, per il viaggio durato almeno 5 giorni, che si può considerare certamente più “comodo” e sicuro dei barconi che partono dalla Libia, dai 5000 ai 6000 dollari a persona. L’imbarcazione, presumibilmente partita dalla Turchia, lunga 16 metri, di un certo pregio, denominata “Elisabeth I”, battente bandiera americana, veniva sottoposta a sequestro. Il “pool antimmigrazione interforze” della Procura della Repubblica di Lecce è all’opera per individuare gli scafisti, i quali sembra che avrebbero abbandonato il mezzo, con il battello di bordo, prima dell’intervento delle unità della Guardia di Finanza, lasciando il veliero con la marcia avanti inserita. Il modus operandi del traffico di migranti con imbarcazioni da diporto, a vela o a motore, è un fenomeno che, nel Salento si è notevolmente intensificato nell’ultimo mese. Dal mese di maggio 2016, sono 8 gli eventi della specie registrati solo in Puglia, in occasione dei quali la Guardia di Finanza, anche in collaborazione con le altre Forze di Polizia, ha arrestato 18 scafisti originari di Paesi dell’ex Unione Sovietica. Gli elementi raccolti durante l’operazione serviranno agli inquirenti per risalire al sodalizio criminale che sta lucrando sulla disperazione di persone che fuggono da Paesi in guerra. Prosegue senza sosta l’attività di pattugliamento delle unità navali e aeree della Guardia di Finanza, in stretta sinergia con gli assetti Frontex schierati in Puglia, per garantire, già in mare, la tempestiva assistenza e soccorso ai migranti irregolari. Infatti, il momento dell’approdo su un tratto di costa roccioso e per di più in tempo di notte, può costituire un serio pericolo per l’incolumità di persone, la maggior parte delle quali spesso non è in grado ne in condizioni di nuotare. (14.09.16)


5. Pompei (NA) - Renzi: "Cultura anima del Paese" (18.04.15)

  • Duration: 198
  • Channel: news
Pompei (NA) - Renzi:

http://www.pupia.tv - Pompei (Napoli) - Da Washington a Pompei. Dalla “bella addormentata”, così ha chiamato l’Italia all’estero, al bisogno di riappropriarsi della cultura. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, appena rientrato dagli Stati Uniti, si è recato nel comune napoletano per la presentazione una tappa delle manifestazioni di Expo 2015. “Siamo quasi abituati alla bellezza, la grande sfida è tornare in questi luoghi e stupirsi ancora. Pompei è il bisogno di donne e uomini di tornare a meravigliarsi e dobbiamo rispondere a questa esigenza perché la cultura è l’anima di un Paese”. E quindi il lancio dell’esposizione universale: “Expo può e deve essere una grandissima opportunità. Puntiamo a vendere 20 milioni di biglietti”. Con il solito messaggio di ottimismo. “Ho una tesi ambiziosa, quasi arrogante: l’Italia è più interessante nel futuro che nel passato”. Così il premier Matteo Renzi nel suo intervento a Expo idee. “Qualcuno vorrà querelarmi, dirà che il jet lag mi ha fatto male, perché è un messaggio difficile da far passare”, scherza riferendosi alla notte trascorsa in viaggio da Washington. Il commissario di Expo, Sala, ha negato problemi: “I padiglioni in ritardo sono pochissimi. Finora è stato speso meno del budget assegnato, dando lavoro a 7500 persone”. E prima dell’inaugurazione saranno stati venduti 10mln di biglietti. Non solo cultura. Il premier ha incontrato negli uffici della Soprintendenza di Pompei (Napoli) una delegazione di operai dello stabilimento di Carinaro (Caserta) della Whirpool-Indesit, dopo l’annuncio della chiusura da parte dell’azienda. Presenti al tavolo con Renzi anche il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, la deputata Assunta Tartaglione, e l’eurodeputata Pina Picierno. Con loro anche il candidato del centrosinistra alla Presidenza della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “Il presidente ci ha assicurato che il governo aprirà con Whirlpool un tavolo istituzionale a Palazzo Chigi per far sì che le produzioni restino in provincia di Caserta”, assicurano i sindacati dopo l’incontro. Un altro incontro “riservato e importante” c’è stato tra Renzi e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Tra i temi affrontati, soprattutto la “questione Bagnoli” sulle quali le loro posizioni pare restino distanti. De Magistris ha ribadito “con forza il no al commissariamento di Bagnoli. Noi - ha aggiunto - abbiamo una proposta seria, discussa con la città e approvata da Giunta e Consiglio comunale”. De Magistris ha sottolineato la volontà “di dialogare con le istituzioni rappresentative degli equilibri democratici del Paese, Governo e Regione”. (18.04.15)


6. Fondazione Fellini e Sole24Ore insieme per la mostra DonnaEcinema 2011. La visione di Fellini

  • Duration: 233
  • Channel: news
Fondazione Fellini e Sole24Ore insieme per la mostra DonnaEcinema 2011. La visione di Fellini

Una mostra curata dalla Fondazione Fellini e dal Gruppo Sole24ore incentrata su colei che si definì, dopo Anita Ekberg e Sandra Milo, la terza donna di Fellini, Mina. Tra i temi trattati il rapporto di stima e di curiosità reciproca che si instaurò tra Fellini e Mina e le proposte di collaborazione che il regista fece alla cantante, nonché la trascrizione di un sogno che Fellini fece proprio su Mina, dallo sfondo non proprio, come dire, casto e puro. La ricca esposizione, che comprenderà anche costumi, sceneggiature, colonne sonore ed anche colorati disegni del Maestro sull'universo femminile, sarà la prima di una serie dedicata al ruolo delle donne nel cinema italiano dagli anni cinquanta fino ai nostri giorni. La mostra sarà in esposizione a Como, a Villa del Grumello dal 4 al 15 maggio. In esposizione gli oggetti rari e simbolici del mondo felliniano che verranno distribuiti nelle stanze della prestigiosa Villa affacciata sul lago dove le donne saranno protagoniste assolute; le atmosfere dei film più famosi verranno evocate con i costumi e le sceneggiature, ma anche con le colonne sonore, gli spartiti e le partiture a testimonianza del lavoro di Nino Rota. Non solo: soprattutto si potrà ammirare la straordinaria capacità grafica del Maestro in grado di illustrare con pochi sapienti tratti sia i suoi sogni privati che le incursioni nell'universo femminile. I disegni e gran parte del materiale esposto provengono dalla Fondazione Fellini che apporta un contributo originale a nuove interpretazioni del pensiero e della figura di Fellini. Fellini avrebbe voluto proprio Mina nel cast del film, mai girato, Il viaggio di G. Mastorna così racconta Paolo Fabbri direttore della Fondazione Fellini, questa mattina alla stampa riminese. Fellini esternò il desiderio di avere Mina nel film che stava preparando addirittura in televisione: partecipa infatti alla 13ma puntata di Canzonissima 1968 (edizione presentata da Mina, Walter Chiari e Paolo Panelli) nella serata del 14 dicembre, come presidente della giuria esterna, con un collegamento dal set di Satyricon. Intervistato da Lello Bersani mentre sta dirigendo la scena del terremoto di inizio film (con il crollo dell'"Insula Felicles"), Fellini racconta del tentativo di avere Mina nel cast del Mastorna. Lo stesso Fellini conferma anche la volontà di avere Mina fra gli interpreti di Satyricon rivolgendosi con un saluto alla stessa interessata e sollecitando di fatto un incontro a breve termine. Inoltre in un'intervista radiofonica dei primi anni settanta, Mina racconta la sua esperienza al cinema e con una punta di rammarico ricorda i contatti avuti con Fellini, prima per Mastorna e poi per Satyricon, contatti che per motivi diversi non hanno poi prodotto risultati. In Satyricon avrebbe dovuto interpretare il personaggio di Trifena, affidato poi a Capucine. Mina dice di non aver nessun desiderio di fare del cinema, neppure per dei musical "alla Streisand", né particolari rimpianti per ciò che avrebbe potuto fare. L'unica punta di rammarico sembra rivolta proprio esclusivamente al non concretarsi dei progetti con Fellini, verso il quale ribadisce più volte di provare grandissima stima ( "Mi interessava come esperienza. Adoro Fellini sempre e comunque. Mi sarebbe piaciuto vedere come lavorava, lavorare con un mostro sacro come lui"). Dall'intervista sembra però che sia stata lei stessa a rinunciare ("Ho preferito non farlo... anche per rispetto... Preferisco fare ciò che so fare"). Stasera presso la sala del Giudizio del Museo della Città alle ore 20,50 si terrà un incontro dedicato a Fellini e l'architettura tenuto dall'architetto napoletano Nicola Pagliara, promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini e dall'ordine degli architetti della Provincia di Rimini, con il patrocinio della Fondazione Fellini. Saranno presenti il Senatore Sergio Zavoli, l'assessore alla cultura del comune Antonella Beltrami, l'Assessore al turismo della Regione Maurizio Melucci e il Presidente dell'ordine degli architetti Roberto Ricci. Info: www.federicofellini.it 


7. Indiscrezioni sul cast di Temptation Island: ecco la prima coppia ufficiale

  • Duration: 78
  • Channel: fun
Indiscrezioni sul cast di Temptation Island: ecco la prima coppia ufficiale

FUNWEEK - È stata ufficializzata la prima coppia della 4° edizione di Temptation Island, condotto anche quest’anno da Filippo Bisciglia, e immaginiamo che i due piccioncini, freschi di fidanzamento, metteranno alla prova il loro amore. Parliamo di Luca Onestini e Soleil Sorge – abituatevi a sentirli chiamare i ‘Sorgestini’ – che, a quanto pare, non hanno fatto in tempo a scambiarsi un bacio sotto una pioggia di petali rossi a Uomini e Donne che già hanno le valigie pronte per affrontare una nuova sfida. Tra le indiscrezioni che circolano sul cast di Temptation Island 2017 sempre più insistente appare il rumor sulla presenza di Andrea Damante e Giulia De Lellis e anche di... http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


8. Anticipazioni Uomini e donne: la scelta di Nilufar e l'addio di Giordano

  • Duration: 81
  • Channel: fun
Anticipazioni Uomini e donne: la scelta di Nilufar e l'addio di Giordano

FUNWEEK.IT - Manca davvero pochissimo secondo le ultime news su Uomini e Donne alla scelta di Nilufar Addati che avverrà, com’è stato per Nicolò Brigante, in una splendida villa alle porte di Roma per evitare fastidiosi spoiler e mantenere altissima l’attenzione sul trono classico che sta riscontrando ottimi ascolti. L’ultima registrazione sarà quella della scelta, ma la bella napoletana – indecisa fino all’ultimo su Nicolò e Giordano – deve prima affrontare un altro dilemma. Il giovane Mazzocchi, infatti, è apparso intenzionato a lasciare lo studio in seguito a una violenta lite con la Addati. Ecco cos'è successo nella puntata dell'8 maggio http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


9. U&D, gesto eclatante di Tina Cipollari verso Gemma Galgani: cosa accadrà nelle ultime due puntate

  • Duration: 78
  • Channel: news
U&D, gesto eclatante di Tina Cipollari verso Gemma Galgani: cosa accadrà nelle ultime due puntate

FUNWEEK.IT - Il 24 maggio è stata registrata l’ultima puntata del Trono Over di Uomini e Donne: due ore piene in cui è accaduto davvero di tutto come riporta il sempre ben informato Il vicolo delle news. Forse non ci crederete ma sembra proprio che, dopo mesi di liti, frecciatine, smorfie e attacchi, Tina Cipollari e Gemma Galgani abbiano fatto pace suggellando la nuova inaspettata alleanza con un bel ballo. Poco prima la dama torinese aveva pesantemente discusso con Marco allontanandolo da sé perché il cavaliere non accetta che spesso si parli di Giorgio Manetti: delusa e amareggiata Gems ha provato a rincorrere l’uomo e riconciliarsi con lui, ma non c’è stato nulla da fare così una volta rientrata in studio, ha trovato l’acerrima nemica Tina Cipollari pronta a consolarla, ma quanto durerà? http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


10. La gaffe di Tina Cipollari a Selfie: sbaglia il nome di Simona Ventura

  • Duration: 63
  • Channel: fun
La gaffe di Tina Cipollari a Selfie: sbaglia il nome di Simona Ventura

FUNWEEK - Com’era successo per l’edizione precedente, anche quest’anno spicca tra mentori e giurati di Selfie – Le cose cambiano di Simona Ventura Tina Cipollari, la protagonista assoluta di tanti siparietti, risse, frecciatine e gaffe. La prima puntata dello show di make over è stata a dir poco movimentata per la padrona di casa che più volte ha dovuto arginare le uscite dell’opinionista di Uomini e Donne: prima si è scontrata con Stefano De Martino sull’accettare un meno il caso di una signora che voleva cambiare look, poi ha fatto un commento piccante sul lato B del ballerino di Amici facendosi scappare un ‘Tanta roba’ e infine annoveriamo tra i momenti top dell’esordio dell’8 maggio di Selfie anche una figuraccia in piena regola. Ecco cos'è successo http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


11. Uomini e Donne, Soleil tronista? L'annuncio della redazione

  • Duration: 92
  • Channel: fun
Uomini e Donne, Soleil tronista? L'annuncio della redazione

Uomini e Donne, Soleil tronista? L'annuncio della redazione Soleil Sorge, la corteggiatrice di Uomini e Donne contesa tra Luca e Marco potrebbe diventare tronista. Il 2 marzo ci sarà la registrazione della puntata in cui verrà presentata la nuova tronista: ecco le anticipazioni http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


12. Concertone primo maggio, Barbarossa: "Musica, politica e lavoro"

  • Duration: 188
  • Channel: news
Concertone primo maggio, Barbarossa:

Roma, (askanews) - Otto ore di musica live, migliaia di spettatori attesi da tutta Italia. Tutto pronto per il Concerto del primo maggio in diretta da piazza San Giovanni in Laterano, a Roma che torna quest'anno per la 26esima edizione. Sul palco si alterneranno artisti internazionali e italiani: da Skunk Anansie a Max Gazzè, da Vinicio Capossela a Gianluca Grignani, dai Tiromancino a Fabrizio Moro. Solo per citarne alcuni. Tema del tradizionale appuntamento, promosso da Cgil, Cisl e Uil, è "Più Valore al Lavoro: Contrattazione, Occupazione, Pensioni". A condurre l'evento sarà Luca Barbarossa, che sale sul palco per la prima volta da conduttore: "Un conto è passare, cantare le proprie canzoni, che comunque è emozionante perchè ti trovi di fronte a un oceano di umanità. Il fatto di pensare di stare su quel palco tutta la giornata, per otto ore, a gestire la musica del vivo a fare da conduttore. Sono emozionanitissimo". Un tema, quello del lavoro, che farà da trait d'union tra le diverse piazze italiane, senza contrapposizioni. "Da Genova a Bologna, a Taranto, a Roma...sarà una grande festa popolare, in cui si celebra il lavoro e ci si interroga sul valore del lavoro. Sarebbe molto deprimente mettere in competizione le piazze. Che sia una giornata di riflessione sul valore del lavoro, da Taranto a Genova, da Roma a Bologna a Firenze". Sul palco del "concertone" ci sarà anche la politica. "Ci saranno storie che riguardano il lavoro. Sono dell'opinione che tutto è politica, anche le canzoni che verranno cantate su quel palco sono un'importante storia politica, a partire da Bella ciao". Sul palco Barbarossa sarà affiancato da Mariolina Simone, conduttrice radiofonica e televisiva. E su questo, il direttore di Rai3, Daria Bignardi ha scherzato: "RaiTre è felice di ospitare anche quest'anno questa grandissima festa; una grande responsabilità per Luca, dov'è Mariolina? Come al solito le donne lavorano, gli uomini vanno a prendere gli applausi". La manifestazione sarà in diretta su Rai3 dalle 15 a mezzanotte.


13. Uomini e Donne, Giulia Latini reagisce così alla scelta di Luca: un indizio sul suo futuro?

  • Duration: 66
  • Channel: fun
Uomini e Donne, Giulia Latini reagisce così alla scelta di Luca: un indizio sul suo futuro?

FUNWEEK- Luca Onestini ha scelto Soleil Stasi come compagna di Vita ed ha lasciato con lei lo studio di Uomini e Donne. Grande delusione per le altre due corteggiatrici, Cecilia e Giulia. Giulia Latini, che aveva intuito tutto anche prima della scelta, è uscita in lacrime dallo studio ed è stata consolata da Maria De Filippi, che ha detto "Peccato!" ed ha elogiato il carattere della ragazza. Vuol dire che la vedremo presto sul trono? http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


14. Crisi Onestini e Soleil, la risposta di Giulia Latini e la dedica dell'ex tronista Luca

  • Duration: 95
  • Channel: fun
Crisi Onestini e Soleil, la risposta di Giulia Latini e la dedica dell'ex tronista Luca

FUNWEEK.IT - Soleil Sorge prima è scappata dalla diretta del GF VIP poi a Pomeriggio 5 ha esternato i suoi dubbi sul comportamento di Luca Onestini: ora non si fa che parlare di crisi per la coppia di Uomini e Donne. Il concorrente, ignaro di quanto accade fuori dalla casa, fa una dedica a Soleil mentre Giulia Latini risponde piccata alle critiche dell'ex corteggiatrice di Uomini e Donne http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


15. Dopo la scelta, Luca Onestini 'segue' Giulia Latini e c'è la vendetta di Soleil

  • Duration: 104
  • Channel: fun
Dopo la scelta, Luca Onestini 'segue' Giulia Latini e c'è la vendetta di Soleil

FUNWEEK - E' successo di tutto durante e dopo la scelta a Uomini e Donne di Luca Onestini. Prima c'è stato il momento commovente tra Luca Onestini e Giulia Latini con le lacrime di entrambi e la parole di conforto di Maria De Filippi, poi c'è stato il gesto d'affetto del tronista nei confronti della corteggiatrice Giulia che ha mandato in tilt Soleil. Ecco cosa è successo su Instagram tra Luca Onestini e Giulia e tra Soleil e Marco Cartasegna. http://www.funweek.it Funweek, news spensierate per vite complicate! Ogni giorno notizie ed interviste sul mondo dello spettacolo e del gossip. Molto di più, videonews su musica, tv. cinema, star&vip ed uno speciale eventi dedicato alla città di Roma. Pagina Facebook Funweek http://bit.ly/2k7vDud Profilo Twitter.com http://bit.ly/GXsUfi


16. Energia, parla italiano il primo ospedale green di Ong in Africa

  • Duration: 226
  • Channel: news
Energia, parla italiano il primo ospedale green di Ong in Africa

Roma, (askanews) - In un'Africa divenuta grande opportunità di sviluppo sociale ed economico, l'energia con cui i medici del Cuamm, l'importante ong sanitaria padovana diretta da Don Dante Carraro, affrontano ogni giorno migliaia di visite ambulatoriali, ricoveri, assistenze a donne partorienti, nell'ospedale San Luca di Wolisso in Etiopia, incontra l'energia rinnovabile di Enel Green Power in un progetto per l'efficientamento elettrico e sostenibile del nosocomio gestito sin dal 2000 dal Cuamm. Un'idea, accolta e sostenuta da Antonello Cammisecra, AD di Enel Green Power, nata da una riflessione del responsabile ambiente Futuredem, Matteo Favero, in occasione di una visita con alcune parlamentari della Camera proprio presso l'ospedale di San Luca qualche settimana prima dello storico viaggio ufficiale del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel paese del Corno d'Africa a maggio 2016. Obiettivo garantire l'erogazione costante dell'elettricità nell'ospedale, oggi alimentato in caso di distacco da costosi generatori a combustibile, producendo valore aggiunto nel coniugare salute e sostenibilità. Matteo Favero: "Un tema capitale per affrontare i temi dell'immigrazione, dello sviluppo umano e dello sviluppo imprenditoriale di una nuova africa". Un progetto che, con il sopralluogo già effettuato, vedrà dunque la struttura del Cuamm a Wolisso diventare tra meno di un anno, grazie a un impianto fotovoltaico e mini-grid da 160 kilowatt realizzato da Enel Green Power, il primo ospedale green del continente africano gestito da una Ong. Un vanto tecnologico e di valori tutto italiano in un'area del mondo che ha fame di energia con il 13 per cento della popolazione mondiale di cui oltre la metà - più di 600 milioni di persone - non ha accesso all'elettricità. E' la sfida, economica ma innanzitutto sociale, che Enel Green Power ha inteso cogliere ponendo al centro l'enorme potenziale in energie rinnovabili che l'Africa offre. Antonello Cammisecra, AD di Enel Green Power: "Noi lo facciamo perchè abbiamo un interesse economico che ci porta in Etiopia che è quello di realizzare impianti di produzione di energia rinnovabile ma per farlo siamo pronti ad affrontare un piccolo contributo, in un percorso di miglioramento e di sostenibilità in ambiti più ampi rispetto al nostro, e sempre con un collegamento diretto. Noi qui faremo un impianto fotovoltaico il cui esito sarà avere migliore sanità disponibile per gli abitanti di questa bellissima terra". Wolisso ha numeri da grande ospedale: quasi 80 mila visite ambulatoriali all'anno, 220 posti letto, uno dei pochissimi reparti di ortopedia del paese. Un centro oculistico, uno otorinolaringoiatra, ma soprattutto assistenza a tante mamme e tante bambine. L'anno scorso i parti sono stati 4000, tanti quanti l'Ospedale di Padova, quattro volte il numero di parti in un anno al Gemelli di Roma. E dentro l'Ospedale c'è anche una scuola per infermiere ed ostetriche. Don Dante Carraro: "Insieme è possibile fare delle belle cose. Noi siamo medici e sappiamo fare questo. Un ospedale c'è e la gente ha bisogno. Enel Green Power sa fare Enel Green Power sa fare un sistema fotovoltaico e questo in una struttura come questa è importantissimo perchè l'energia elettrica talvolta c'è ma tantissime altre no. Dobbiamo accendere il generatore che è costosissimo e che si rompe, inquina. Con un sistema fotovoltaico che fornisce continuità e supporto energetico a un ospedale come questo significa dare un beneficio diretto a tante mamme e tanti bambini che qui vengono ricoverati". Ma non c'è solo Wolisso nell'opera del Cuamm. Ancora Don Dante: "Noi viviamo di carità, di gente che crede a quel che facciamo, che ci sostiene. Lancio allora un appello affinchè quello che stiamo facendo a Wolisso si possa fare anche negli altri 19 ospedali che stiamo sostenendo negli altri 7 paesi dell'Africa dove stiamo lavorando sempre al servizio dei più poveri e degli ultimi".